Kerry all’Avana, “Usa e Cuba non sono più nemici, ma vicini”

(ANSA) – NEW YORK, 14 AGO – Stati Uniti e Cuba “non sono più nemici o rivali, ma vicini”: lo dichiarato il segretario di Stato americano, John Kerry, alla cerimonia per la storica riapertura dell’ambasciata Usa all’Avana dopo 54 anni. Per Kerry, Usa e Cuba “non sono prigionieri della storia”: Raul Castro e Barack Obama hanno preso “decisioni coraggiose”. “I cubani devono modellare il loro futuro, sono meglio serviti da una genuina democrazia”, ha detto ancora il capo della diplomazia Usa prima dell’alzabandiera.

Condividi: