II Guerra Mondiale, imperatore Giappone ‘profondo rimorso’

(ANSA) – TOKYO, 15 AGO – L’imperatore giapponese Akihito ha espresso ‘profondo rimorso’ per le azioni del suo Paese in occasione dei 70 anni dalla resa nipponica nella seconda guerra mondiale. Ieri il premier Shinzo Abe non aveva chiesto scusa alle vittime dell’aggressione giapponese, tra polemiche di Cina e Corea del Sud. “Riflettendo sul nostro passato e tenendo a mente i sentimenti di profondo rimorso per l’ultima guerra, spero che che le tragedie della guerra non si ripetano mai più”, ha detto l’imperatore.

Condividi: