Papa: pesa la violenza dei prepotenti ma Dio non abbandona

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 15 AGO – “Nella storia pesa la violenza dei prepotenti, l’orgoglio dei ricchi, la tracotanza dei superbi”. Lo ha detto il Papa all’Angelus citando le parole del ‘Magnificat’. “Tuttavia Maria crede e proclama che Dio non lascia soli i suoi figli, umili e poveri, ma li soccorre con misericordiosa premura, rovesciando i potenti dai loro troni”. Il Papa oggi ha ‘rotto’ la tradizione che, negli ultimi 60 anni, nel giorno dell’Assunta vedeva il pontefice a Castel Gandolfo per Messa e Angelus.

Condividi: