Macedonia: scene drammatiche immigrati che assaltano treni

(ANSA) – ROMA, 15 AGO – In Macedonia, ogni giorno da settimane, tra immondizia e violenze, migliaia di migranti danno l’assalto a treni che dovrebbero portarli verso l’Ue. Le drammatiche foto, pubblicate dal Daily Mail, si riferiscono a Gevgelija, al confine con la Serbia. Si vedono risse con bastoni, coltelli e sassi: gli immigrati cercano di partire a causa delle nuove leggi che danno a coloro che sono illegalmente nel Paese la possibilità di restare per soli tre giorni nel Paese, dopo i quali verranno arrestati.

Condividi: