Usa: morto leader lotta diritti civili Julian Bond

(ANSA) – FORT WALTON BEACH, 16 AGO – Julian Bond, leader della lotta per i diritti civili degli afroamericani, è morto all’età di 75 anni dopo una breve malattia. Bond era nato in Tennessee e sin da quando era studente al Morehouse College fu tra i protagonisti della stagione delle proteste dei neri Usa degli anni ’60. Bond fu poi per 10 anni, fino al 2010, il presidente della National Association for the Advancement of Colored People (Naacp), principale organizzazione per la difesa dei diritti degli afroamericani.

Condividi: