Mika e la scritta omofoba in profilo tweet sindaco Venezia

(ANSA) – VENEZIA, 16 AGO – Sta facendo discutere la scelta del sindaco di Venezia Luigi Brugnaro di inserire nella suo profilo Twitter la foto del manifesto di Mika imbrattato con una frase omofoba. Se le persone vicine a lui assicurano che si è trattato di una scelta per solidarizzare con il cantante, nei social in molti leggono la cosa in modo opposto e replicano polemicamente. Sul concetto di famiglia Brugnaro spiega: “il genere umano ha una precisa connotazione e si nasce tutti da una mamma e da un papà”.

Condividi: