Agguato Brescia: procuratore, abbiamo confessione piena

(ANSA) – BRESCIA, 17 AGO – Sono un pakistano di 32 anni e un indiano di 33 anni i presunti responsabili del duplice omicidio a Brescia dei coniugi Sermondi. Lo ha detto il procuratore capo di Brescia, Tommaso Buonanno. “Abbiamo raccolto la confessione piena – ha detto -. Sono gli stessi dell’agguato di un mese fa ai danni del dipendente dei Seramondi” ha detto il procuratore capo di Brescia Tommaso Buonanno. I due avrebbero atteso due ore nascosti in un locale vicino prima di entrare in azione e uccidere.

Condividi: