Ragazza morta in spiaggia: padre, era normale e dolcissima

(ANSA) – MESSINA, 17 AGO – “Mia figlia è stata dipinta come una poco di buono e una drogata, ma non era così, era una ragazza normale e dolcissima, solo un pochino ribelle”. A dirlo Mariano Boemi, 60 anni, padre di Ilaria, la sedicenne trovata morta nove giorni fa sulla spiaggia di Messina. “Voglio sapere – conclude – la verità e se mia figlia si poteva salvare, spero che inquirenti facciano chiarezza. Ai giornalisti e a chi ha parlato in modo negativo di Ilaria chiedo di smetterla e di lasciarci in pace”.