Morti padre e figlio a casello, negativo anche tossicologico

(ANSA) – RAVENNA, 17 AGO – Anche la analisi tossicologiche, così come già quelle sul tasso alcolemico, hanno dato esito negativo. Si rafforza l’ipotesi di un colpo di sonno per l’incidente provocato da un 21enne di Macerata che alla guida di un’Audi A3 poco prima delle 14 di Ferragosto al casello A14 di Cotignola è piombato a tutta velocità su una Fiat Punto ferma in attesa di prendere il biglietto con una famiglia di Modena a bordo, uccidendo il padre 56enne e il figlio di 19. Grave la madre.

Condividi: