Travolto e ucciso ciclista, ‘pirata’ si costituisce

(ANSA) – LUCCA, 17 AGO – Si è costituito alla caserma della polizia stradale di Lucca, autodenunciandosi, il pirata della strada che nella notte, mentre si trovava alla guida della sua auto, ha travolto e ucciso a Lucca Achille Bianchini, 56 anni, mentre percorreva la strada di Vorno in bicicletta. Il pirata sarebbe un automobilista 32enne, lucchese, fuggito con la sua auto dopo aver investito il ciclista. Il corpo è stato trovato stamani in un fosso dagli operai di una ditta che si recavano al lavoro.

Condividi: