Bomba Bangkok: uccisa ragazza britannica di Hong Kong

(ANSA) – LONDRA, 18 AGO – Una cittadina del Regno Unito residente a Hong Kong è stata uccisa nell’attentato al complesso dell’Erawan di Bangkok. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri britannico, Philip Hammond. Si tratta della 19enne Vivian Chan, studente di legge della University of London. Secondo i media, la teenager era in viaggio con l’amica Arcadia Pang Wan-chee, morta anch’essa nell’attacco. Hammond ha definito la strage “orribile”.

Condividi: