Libia: oltre 2.000 famiglie sfollate in Cirenaica

(ANSA) – Il CAIRO, 18 AGO – Oltre duemila famiglie hanno lasciato Sirte in fuga dai massacri dell’Isis, rifugiandosi nella città di el Marj (Cirenaica). Lo riporta l’on-line di Al Wasat. Secondo testimoni, la città di el Marj versa in uno stato umanitario disastroso e scarseggiano i beni di prima necessità, dopo gli arrivi anche di rifugiati da Bengasi e Derna.

Condividi: