Siria: 13 morti in attentato a forze curde nel Nord

(ANSA) – BEIRUT, 19 AGO – Almeno 13 persone sono morte in un attentato suicida avvenuto oggi a Qamishli, nel Nord della Siria a ridosso del confine con la Turchia, contro una sede delle forze curde dell’Ypg che combattono l’Isis. Lo riferiscono l’agenzia governativa Sana e attivisti locali. L’esplosione ha anche provocato 50 feriti e ingenti danni alla strada e a tutta l’area circostante. Fotografie postate dagli attivisti su Twitter mostrano una colonna di fumo levarsi dal luogo dell’attentato.

Condividi: