Fisco: evasi 2 mln da gruppo con 100 filiali ‘compro oro’

(ANSA) – TREVISO, 20 AGO – La Guardia di finanza di Treviso ha scoperto due aziende che, operando all’insegna dei cosiddetti ‘compro oro’ con oltre cento filiali in tutto il Nord Italia, non hanno versato l’Iva per circa 1,7 milioni di euro ed hanno occultato ricavi per più̀di 150 mila euro. I finanzieri hanno verificato che le ditte rivendevano l’oro usato, acquistato dai privati, a un altro operatore del settore, facendo figurare come cessioni di ‘rottami d’oro’.

Condividi: