Macedonia blocca migranti a frontiera con la Grecia

(ANSA) – GEVGELIJA, 20 AGO – Il governo della Macedonia sta bloccando migliaia di migranti alle frontiere aumentando la sicurezza al confine con la Grecia inviando rinforzi. Skopje ha anche aggiunto che proclamerà lo stato di emergenza. Ivo Kotevski, portavoce della polizia macedone, ha detto che sia l’esercito sia la polizia pattuglieranno da oggi i 50 chilometri di frontiera che separa la Macedonia dalla Grecia in modo da bloccare il “massiccio” flusso di migranti.

Condividi: