Scuola: sindacati, tra assunzioni e supplenze sarà caos

(ANSA) – ROMA, 20 AGO – Il nuovo anno scolastico comincerà nel solito caos secondo i sindacati, che ribadiscono che la riforma è “sbagliata” e confermano l’iniziativa unitaria dell’11 settembre a Roma. Problemi anche sul fronte del personale Ata, con l’Anief che annuncia una class action contro il Governo che ha bloccato le assunzioni. Ma il Ministero dell’Istruzione fa sapere che intende andare avanti con il piano come previsto. Serviranno due anni, dicono, per far andare a regime la riforma.

Condividi: