Uccide guardia in edificio federale a NY e si suicida

(ANSA) – NEW YORK, 22 AGO – Una guardia di sicurezza di un edificio federale a New York è stata uccisa a colpi di pistola venerdì sera da un uomo di 68 anni, che poi si è suicidato. L’attentatore, che viveva in New Jersey, è entrato nell’edificio con due armi e iniziato a sparare. Ha colpito l’agente e poi si è ucciso. La guardia è stata portata in ospedale ed è morta dopo il ricovero. Ancora ignote le cause dell’attentato.

Condividi: