Resta in carcere senegalese accusato di stupro a Rimini

(ANSA) – RIMINI, 22 AGO – Il Gip del Tribunale di Rimini, Fiorella Casadei, ha convalidato l’arresto del senegalese di 27 anni accusato di aver stuprato una turista lombarda sulla spiaggia la notte di Ferragosto. Il giudice ha ritenuto attendibile, “coerente, pacata, senza acredine né senso di vendetta”, la denuncia della ragazza e ha disposto la custodia cautelare in carcere per lo straniero, Seck Massow, residente a Novara, in Italia con regolare permesso di soggiorno.

Condividi: