Caso Levato, Alex Boettcher pronto a fare il padre

(ANSA) – MILANO, 22 AGO – “Vorrei farmi carico delle mie responsabilità di padre nel modo più completo possibile”: lo afferma attraverso il proprio avvocato Alexander Boettcher, il padre del bimbo partorito da Martina Levato. Il compagno di Martina, condannato come lei a 14 anni di carcere per un’aggressione con l’acido, ha anche detto di pentirsi ‘del proprio passato stile di vita’ e ha sottolineato la ‘sua partecipazione al dolore delle vittime di quegli atti che, seppure in parte, sono anche a lui attribuiti’.

Condividi: