Ciclismo: scuse Nibali, ‘ma basta fango’

(ANSA) – ROMA, 24 AGO – “Per quello che é successo alla Vuelta chiedo veramente a tutti le scuse pubbliche, per chiunque sia indignato o vergognato per me!!”. Vincenzo Nibali, vincitore del Tour 2014, interviene sull’espulsione subita dal Giro di Spagna per essere stato trainato dall’ammiraglia dopo una caduta. “E’ uno sbaglio che mi costa caro – il messaggio postato da Nibali su Facebook – una trainata di 150 metri e molti che sono pronti a gettare del fango. Ma succede in ogni gara”.

Condividi: