Braccianti: Cc in azienda in cui morì Paola, no lavoro nero

(ANSA) – ANDRIA, 24 AGO – Nessun lavoratore irregolarmente assunto è stato trovato oggi dai carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro nel corso di controlli compiuti ad Andria su terreni dell’Ortofrutta Meridionale, dove stava lavorando la bracciante Paola Clemente quando, il 13 luglio, è stata colta da malore ed è morta. Sette lavoratori in nero sui 15 presenti sono stati trovati nell’azienda Fratelli Troia di Andria per la quale è stata disposta la sospensione cautelare amministrativa.