Rocambolesca fuga in stazione centrale a Milano, preso ladro

(ANSA) – MILANO, 24 AGO – Scatto olimpionico e arresto in tempi record per i poliziotti in borghese della Polizia Ferroviaria: la scena si è consumata venerdì sera all’interno della stazione di Milano Centrale, quando un marocchino di trent’anni ha sottratto lo smartphone alla commessa di un negozio. L’inseguimento rocambolesco si è concluso in appena trenta secondi e il rapinatore è finito in manette. Durante la perquisizione, nella tasca dei suoi jeans, è stata trovata anche una modica quantità di hashish.

Condividi: