Venezuela: proibito fare la fila alla porta dei supermarket

Foto12

CARACAS – Non si sa quando il provvedimento entrerà in vigore. Ma il capo del Governo di Caracas, Juan Carlos Duarte, ha assicurato che sarà tra giorni. E così, gli abitanti della capitale non potranno più fare la fila davanti ai supermarket o ai piccoli negozi di generi alimentari prima dell’orario di apertura.

Duarte ha segnalato che in questo modo si eviterà il “bachaqueo” e cioè la vendita a prezzi maggiorati dei prodotti di prima necessità.

Per Duarte, le lunghe file davanti a supermarket e negozi di generi alimentari, sono parte della presunta “guerra economica” provocata dalle frange dell’estrema destra che milita nell’Opposizione.
In difesa dei consumatori, ha alzato la proprie voce Roberto León Parilli che ha assicurato che proibire le file non risolverà i problemi di carenza di alimenti né frenarà la spirale inflazionaria.