La vinotinto di Nacci prepara il mondiale in Italia

nacci bis

CARACAS – Dal 27 agosto al 5 settembre, a Ostuni, in provincia dI Brindisi, la nazionale maschile del Venezuela di pallavolo inizierà la preparazione in vista del Mondiale, che si disputerà in Giappone dall’8 al 23 settembre. Da un anno la vinotinto del volley é allenata dall’italiano Vincenzo Nacci (nato ad Ostuni) ed é affiancato dal suo connazionale Antonello Andriani (nato a Gravina di Puglia), entrambi hanno già lavorato insieme nel Matera nel campionato di A2 nella stagione 2012-2013.

La nazionale di pallavolo venezuelana si é qualificata al mondiale grazie al secondo posto ottenuto nel Sudamericano di Cali, in Colombia. Nella finale i ‘criollos’ sono stati battuti 3-2 (24-26, 25-23, 22-25, 25-23 e 19-21) dalla più blasonata Argentina. Il Venezuela ha chiuso la competizione con un record di 3 vittorie e due sconfitte, entrambe contro la nazionale albiceleste.

“Non è stato facile – il commento di coach Nacci – ma ora è sicuro: avrò il piacere e l’orgoglio di continuare la preparazione per la World Cup nella mia città, dove potrò condividere con i miei amici di sempre questo periodo importante, dove potrò contribuire nel mio piccolo alla crescita della pallavolo in provincia di Brindisi e a Ostuni, e nello stesso tempo cercare di affiancare al nome di Ostuni, luogo turistico per eccellenza in Puglia, un evento sportivo di una certa importanza”.

La Coppa del Mondo di pallavolo maschile 2015 si svolgerà dall’8 al 23 settembre 2015 nelle città di Hamamatsu, Hiroshima, Osaka, Tokyo e Toyama, in Giappone: al torneo parteciperanno dodici squadre nazionali. Alla kermese iridata si sono qualificate: Italia, Russia, Polonia, Argentina, Venezuela, Australia, Canada, Egitto, Iran, Stati Uniti, Tunisia e Giappone. Da segnalare, che il mondiale, quando viene disputato in anni precedenti alle olimpiadi assegna dei posti al torneo a cinque cerchi.

“È un privilegio essere tra le 12 migliori al mondo, poi c’è l’Italia e spero di giocare contro di loro” commenta il coach brindisino.

La scorsa settimana, la nazionale venezuelana ha vinto la medaglia di bronzo nella Coppa Panamericana disputata a Reno, nello stato di Nevada, negli Usa (questa competizione é una sorta di campionato Europeo).

Dal canto suo, l’assistente di Nacci, il gravinese Antonello Andriani, lascia traspirare la sua emozione per la partecipazione alla kermese iridata. “Questa Coppa é solo una delle tappe di preparazione della squadra che quest’anno avrà come obiettivo principale staccare il pass alle olimpiadi di Rio. La squadra, dopo aver ottenuto la qualificazione alla World Cup con il secondo posto nel torneo di qualificazione in Colombia, ha partecipato anche alla World League dove mancava da più di 10 anni. Dopo questa Coppa Panamericana appena conclusa, ci siamo spostati in Italia prima di partire alla volta del GIappone. In terra nipponica troveremo le migliori 12 squadre al mondo che lotteranno per la qualificazione alle prossime olimpiadi”.

Sotto la gestione Nacci la nazionale venzuelana si è piazzata al 29º posto del ranking mondiale. In tutta la sua storia, la vinotinto del volley ha preso parte a 10 campionati del mondo, sei World League ed una edizione dei giochi olimpici (il precedente risale ai giochi di Pechino 2008).

(Fioravante De Simone/Voce)