Cabello: “Se necessario si decreterà lo Stato di Emergenza lungo tutta la frontiera”

diosdado

CARACAS – La proposta è del presidente del Parlamento, Diosdado Cabello. Lo Stato di Emergenza, decretato nel Táchira, deve estendersi ad altre regioni, per il benessere della popolazione.

La proposta è stata fatta durante una sessione straordinaria del Parlamento interrotta per breve tempo da un “black-out” che i parlamentari presenti hanno subito segnalato come sabotaggio. La sessione è comunque proseguita grazie ad un impianto elettrico autonomo.

– Se sarà necessario decretare lo Stato d’Emergenza lungo tutta la frontiera – ha detto categorico il presidente dell’Assemblea Nazionale – la maggioranza parlamentare alzerà la mano. Se sarà necessario decretare la chiusura di tutta la frontiera per preservare la pace e la sicurezza dei cittadini, i deputati della maggioranza alzeranno la mano.