Incidente bacino Livorno: per procura è omicidio colposo

(ANSA) – LIVORNO, 26 AGO – Un fascicolo per omicidio colposo, al momento senza indagati, aggravato dalle lesioni agli altri marittimi è stato aperto dalla procura di Livorno sull’incidente che ha coinvolto ieri la nave oceanografica ‘Urania’, sbandata improvvisamente su un fianco mentre si trovava per lavorazioni nel bacino galleggiante Mediterraneo, e che è costato la vita ad un membro dell’equipaggio. Nave e bacino sono sotto sequestro. (ANSA).

Condividi: