Merkel visita centro migranti, “vergogna” attacco neonazi

(ANSA) – ROMA, 26 AGO – La cancelliera tedesca Angela Merkel ha definito “vergognoso” l’attacco compiuto da neonazisti al centro accoglienza di profughi a Heidenau, vicino a Dresda parlando durante una visita al sito insieme al presidente della repubblica, Joachim Gauck, in un discorso trasmesso dai media. Merkel ha anche detto che l’emergenza immigrazione va affrontata “tutti insieme” e ha detto che ci sarà “tolleranza zero” per chiunque neghi la dignità umana ai migranti.

Condividi: