Immigrazione: Caritas Bolzano critica ‘tassa buonisti’

(ANSA) – BOLZANO, 26 AGO – “L’Alto Adige è pieno di persone tolleranti ed accoglienti. Sarebbe bene che le forze politiche non strumentalizzassero le situazioni di sofferenza per guadagnare qualche voto in più”. Lo afferma il direttore della Caritas altoatesina Paolo Valente in merito alla proposta di una “tassa per buonisti” del consigliere provinciale Andreas Pöder. “L’accoglienza dei profughi – prosegue Valente – non pesa sulle tasche degli altoatesini, perché è interamente coperta da fondi statali ed europei”.

Condividi: