Sarah: 5 anni fa l’omicidio, fiori sulla tomba

(ANSA) – TARANTO, 26 AGO – Nessuna dichiarazione da parte di mamma Concetta e papà Giacomo né del fratello Claudio, ma non sono mancate, nel cimitero di Avetrana, le visite alla tomba di Sarah Scazzi, la 15enne uccisa e gettata in un pozzo 5 anni fa, il 26 agosto del 2010. Fiori e preghiere in memoria della ragazzina che trovò la morte nella villetta degli zii. Per l’omicidio è stato confermato in appello l’ergastolo nei confronti di Cosima Serrano e di sua figlia Sabrina Misseri, zia e cugina di Sarah.

Condividi: