Bracciante morto: Cc convocano sindacalista per audizione

(ANSA) – FOGGIA, 27 AGO – I carabinieri potrebbero ascoltare già questa mattina il coordinatore del dipartimento immigrazione della Flai-Cgil Puglia, Yvan Sagnet, che ieri ha diffuso la notizia, tutta da verificare, della morte di un immigrato maliano di 30 anni, deceduto due settimane fa mentre raccoglieva pomodori a Rignano Garganico (Foggia). Secondo il sindacalista, il corpo del bracciante potrebbe essere stato occultato dai caporali. “Al momento – ribadiscono gli investigatori – la notizia non trova fondamento”.

Condividi: