Rapido 904: Regione Toscana fa ricorso in appello

(ANSA) – FIRENZE, 27 AGO – Il presidente Enrico Rossi a nome della Regione Toscana ha fatto appello contro la sentenza di assoluzione di Totò Riina quale mandante della strage del treno Rapido 904, nota anche come ‘strage di Natale’ del 23 dicembre 1984, in cui per lo scoppio di una bomba ci furono 16 morti e 260 feriti. L’iniziativa della Regione si aggiunge agli appelli già presentati dalla procura della Repubblica e dall’avvocatura dello Stato contro la sentenza della corte di assise di Firenze il 14 aprile 2015.

Condividi: