Scambio prigionieri tra Kiev e ribelli

(ANSA) – MOSCA, 27 AGO – Separatisti del Donbass e forze armate ucraine si sono scambiati 23 prigionieri. Kiev ha liberato 12 ribelli e i miliziani hanno lasciato andare 11 prigionieri. Lo scambio doveva avvenire secondo una formula “12 per 12”, ma l’agenzia Interfax scrive che uno dei prigionieri nelle mani dei ribelli si sarebbe rifiutato di essere consegnato agli ucraini. La vicenda è in realtà tutt’altro che chiara visto che l’uomo è stato accusato di essere “complice” delle forze armate ucraine.

Condividi: