Immigrazione: 20 profughi, tensione in paese del Bresciano

(ANSA) – BRESCIA, 28 AGO – Notte di tensione a San Colombano di Collio, piccolo paese nel Bresciano, dove ieri sera una ventina di profughi sono stati trasferiti in un albergo privato. Gli abitanti del paese hanno protestato fino a tarda ora sotto l’albergo che ospita gli immigrati chiedendone il trasferimento in altre zone della provincia. A dare sostegno alla protesta sono poi arrivati esponenti di Forza Nuova e del movimento Brescia ai Bresciani, e non sono mancati momenti di tensione con le forze dell’ordine.

Condividi: