Ucraina: Rt, scoop su soldati russi morti e’ un falso

(ANSA) – MOSCA, 28 AGO – Sarebbe un fake il presunto “scoop” casuale del sito russo Delovaia Zhizn, ripreso da Forbes, secondo cui Mosca avrebbe pagato 50.000 dollari alle famiglie di 2.000 soldati russi caduti nel Donbass e 25.000 a 3.200 militari rimasti invalidi. Lo sostiene Russia Today. La tv filo-Cremlino afferma di aver scritto una email alla redazione di Delovaia Zhizn e che le e’ stato risposto che le righe “incriminate” non sono state scritte dalla testata ma aggiunte da hacker.

Condividi: