Uccisa da furgone: verifiche su versione del conducente

(ANSA) – ROMA, 28 AGO – Gli inquirenti che indagano sull’incidente in cui, il 25 agosto scorso, è morta Elena Fortuna, travolta da un furgone ribaltatosi vicino piazza del Popolo stanno verificando la versione di Marco Pompei, conducente del mezzo indagato per omicidio colposo, che ha dichiarato di aver perso il controllo del mezzo per un violento colpo di tosse. E’ stata disposta l’audizione dei testimoni che hanno assistito al fatto. A confermare la versione di Pompei un collega che si trovava sul mezzo con lui.

Condividi: