Calciomercato: Inter, ecco Perisic. Iturbe va al Genoa

Wolfsburg's Ivan Perisic celebrates after scoring against Villarreal during an Emirates Cup soccer match at the Emirates Stadium in London, Britain, 25 July 2015. EPA/ANDY RAIN
Wolfsburg's Ivan Perisic celebrates after scoring against Villarreal during an Emirates Cup soccer match at the Emirates Stadium in London, Britain, 25 July 2015.  EPA/ANDY RAIN
Wolfsburg’s Ivan Perisic celebrates after scoring against Villarreal during an Emirates Cup soccer match at the Emirates Stadium in London, Britain, 25 July 2015. EPA/ANDY RAIN

ROMA. – Juve-DRAXLER, assalto finale. Non è il titolo di un film, ma l’ultimo capitolo di un romanzo di cui ancora non è stato scritto l’epilogo. Ma quasi. Il club bianconero, che ha presentato il fantasista colombiano Juan CUADRADO, fa pressing sullo Schalke 04 e il lavoro del dg Beppe Marotta sembra produrre qualche effetto: non è un caso se le distanze fra Torino e Gelsenkirchen si sono ridotte. I due club sarebbero separati solo da un paio di milioni e non sono esclusi colpi di scena nelle prossime ore. L’arrivo di Draxler darebbe nuova linfa alla squadra di Allegri, che ha esordito come meglio non poteva nel nuovo campionato.

Il Genoa ha messo le mani su Juan ITURBE, che si trasferisce in Liguria con la formula del prestito oneroso (si parla di 4 milioni), ma soprattutto con maggiori garanzie sulla maglia da titolare che in questo momento nella Roma appariva come un miraggio. Ha lasciato il Genoa un altro centrocampista, KUCKA, per indossare (per ora) la maglia d’allenamento del Milan con un anno di ritardo. In tema di presentazioni oggi è toccato al neoromanista DIGNE, vecchia conoscenza di Garcia.

Spostandosi più a sud, Alberto GILARDINO, che ieri era sbarcato a Palermo, si è fatto ritrarre con la maglia rosanero addosso. Il suo arrivo dovrebbe risolvere il problema del gol a Iachini. Risalendo lo Stivale, il Napoli è sul punto di definire la cessione in prestito del colombiano ZUNIGA che prende la strada della Turchia, per indossare la maglia del Galatasaray. Al passo d’addio anche DE GUZMAN, che potrebbe finire nella Bundesliga, ad Amburgo. Fra le trattative in dirittura d’arrivo quella che riguarda Lazaros CHRISTODOULOPOULOS, in predicato di lasciare il Verona per indossare la maglia dell’Atalanta. Anche in questo caso, però, non è da escludere in toto una possibile pista turca.

SORIANO della Samp è sempre più vicino al Napoli e il club blucerchiato potrebbe anche rinunciare a EDER, che fa gola all’Inter. Pronti per Ferrero 8,5 milioni, contro i 10 richiesti. PERISIC è sempre più vicino all’Inter: ci sarebbe, dopo settimane di estenuanti trattative, l’accordo fra la società di Thohir e i tedeschi del Wolfsburg. LAVEZZI adesso è più lontano.

In B la Salernitana si è assicurata Massimo CODA, che si era svincolato dopo il fallimento del Parma. Sull’attaccante c’erano anche Samp e soprattutto Chievo. Coda è originario di Cava dè Tirreni, ma indosserà la maglia dei rivali di sempre. La Fiorentina pensa sempre a MEXES, ma la trattativa con il Milan non si presenta semplice. Il dg dei viola Rogg dice che il difensore francese non è “l’unico a essere seguito”. A proposito di Fiorentina, dalla Spagna arriva un rinforza che, di fatto, favorisce la partenza di JOAQUIM: è stato lo stesso club viola ad annunciare di avere raggiunto l’accordo con Joan VERDU’ FERNANDEZ, 32 anni, centrocampista offensivo reduce da un’avventura negli Emirati con il Banyias.

Condividi: