Calcio venezuelano: Il Caracas sfida il Portuguesa, a caccia del gol smarrito

Eduardo Saragò
Eduardo Saragò
Eduardo Saragò

CARACAS – Chiusi, asserragliati, soli. Sembrano accucciati in un angolo, al buio, timorosi di muoversi, di arrivare a quel benedetto interruttore. Basta poco, in fondo: basta un lumicino per tornare ad orientarsi, per trovare la porta ed uscire dallo scantinato. Un piccolo sforzo per respirare aria nuova, per tornare liberi di sognare. E’ quanto si propongono gli attaccanti del Caracas per ritrovare la strada del gol, gol che manca in Primera División da ben 400 minuti: in questo periodo hanno innanellato una scia di 5 pareggi (0-0) consecutivi.

“Ci sono momenti in cui giochiamo bene, momenti in cui giochiamo male. In campionato abbiano creato tante occasioni da gol, ma questa squadra deve crearne di più e poi concretizzarle con il gol” – commenta Eduardo Saragò, allenatore dei capitolini, aggiungendo – Maita non é arrivato in squadra per essere il bomber della squadra, ma per essere il compagno di reparto di Farías. Quello che abbiamo é la mancanza di un 9”.

Da segnalare che la compagine capitolina ha perso due pilastri importanti in questa sessione di calciomercato, questi calciatori sono Edder Farías e Jhonder Cádiz. Per rinforzarsi un po’ durante la settimana il Caracas ha annunciato l’arrivo del centrocampista Evelio Hernández, proveniente dal Deportivo Anzoátegui.

“Dal mio punto di vista Evelio, é il migliore giocatore del torneo locale in questo ruolo” confessa il mister di origine calabrese.

Questo weedend, il Caracas cercherà di mettere la parola fine al prolungato digiuno con il gol, affronterà nello stadio Olímpico il Portuguesa.

Il resto della nona giornata sarà completato dalle sfide: Deportivo Anzoátegui-Estudiantes, Deportivo Táchira-Atlético Venezuela, Zamora-Zulia, Tucanes-Carabobo, Llaneros-Aragua, Trujillanos-Petare, Metropolitanos-Estudiantes de Caracas e Deportivo Lara-Ureña.

La gara Deportivo La Guaira-Mineros é stata rinviata a causa degli impegni della squadra ‘litoralense’ nella Coppa Suramericana, il match verrà recuperato il 12 novembre.

(Fioravante De Simone/Voce)