Hillary, sui migranti la destra è “come i nazisti”

(ANSA) – NEW YORK, 30 AGO – Mentre l’Europa vive l’emergenza profughi più drammatica dal dopoguerra, anche negli Stati Uniti il tema dell’immigrazione infiamma la campagna elettorale per le presidenziali del 2016. Hillary Clinton ha attaccato i candidati della destra con parole durissime, accusandoli di voler ricorrere a deportazioni di massa che ricordano – ha sottolineato – i metodi dei nazisti. “Vogliono deportarli nei carri merci”, ha denunciato l’ex segretario di stato.

Condividi: