Coniugi uccisi: indagini, ipotesi complici ivoriano

(ANSA) – CATANIA, 31 AGO – Sono proseguiti fino a notte fonda i rilievi della polizia scientifica nella villa di Palagonia in cui sono stati uccisi i proprietari, Vittorio Solano, di 68 anni, e la moglie Mercedz Ibaniz, di 70. Sono stati fatti controlli con il luminol e cercate impronte. Del duplice omicidio è accusato un ivoriano di 18 anni, Mamadou Kamara, dall’8 giugno ospite del Cara di Mineo, fermato ieri dalla polizia su disposizione della Procura di Caltagirone. L’ipotesi è che possa aver avuto dei complici.

Condividi: