Immigrazione: in Ungheria 8.792 arrivi in ultimi tre giorni

(ANSA) – BELGRADO, 31 AGO – Negli ultimi tre giorni la polizia ungherese ha intercettato e fermato 8.792 migranti e profughi entrati illegalmente nel paese dalla vicina Serbia e in viaggio da Medioriente e Asia centrale lungo la cosiddetta ‘rotta balcanica’. La polizia magiara, citata dai media a Belgrado, ha da parte sua arrestato tre cittadini serbi accusati di aver consentito l’ingresso illegale in Ungheria di 81 profughi provenienti da Siria e Iraq.

Condividi: