Mose: danneggiato cassone cemento a bocca porto di Chioggia

(ANSA) – VENEZIA, 31 AGO – Un errore durante una fase di lavorazione ha causato lo ‘scoppio’ di alcune celle stagne di un cassone del Mose, già affondato alla bocca di porto di Chioggia, una delle 4 aperture della laguna dove funzioneranno le barriere mobili anti-acqua alta. L’incidente, causato da un errato calcolo nella pressione del calcestruzzo pompato nella struttura, è avvenuto nei giorni scorsi. Ora sono già all’opera squadre di subacquei, con una speciale camera sottomarina, per il ripristino del manufatto.

Condividi: