Ucraina: un centinaio di agenti feriti a Kiev, trenta fermi

(ANSA) – MOSCA, 31 AGO – Un centinaio di agenti sono rimasti feriti a Kiev negli scontri davanti alla Rada mentre venivano approvati gli emendamenti alla costituzione: lo riferisce il capo della polizia della capitale, Aleksandr Tereschiuk. Una trentina di manifestanti sono stati fermati, e il presunto responsabile del lancio di una bomba è stato arrestato, ha reso noto il ministro dell’interno.

Condividi: