Intercettazioni: M5S, Orlando vuole mostruosità giuridica

(ANSA) – ROMA, 31 AGO – “Il Governo vuole mettere il bavaglio al giornalismo d’inchiesta, Orlando il ministro fantasma, si risveglia e mentre l’Italia continua ad avere il record di disoccupazione giovanile, si falsificano i dati del Jobs Act, la priorità è zittire le inchieste che vedono sempre coinvolti uomini del PD e i loro sodali di centrodestra”. Lo affermano i membri M5S della commissione Giustizia alla Camera. La riforma è una mostruosità giuridica. Non avranno mai deleghe in bianco sulle intercettazioni”.

Condividi: