Ortodossi Gerusalemme, no biciclette pubbliche

(ANSA) – TEL AVIV, 31 AGO – ”Gerusalemme è una città santa, non è Tel Aviv”. Con queste parole un esponente ortodosso nel consiglio comunale della città ha annunciato l’opposizione del suo partito al progetto di introdurre anche a Gerusalemme un sistema pubblico di affitto delle biciclette come avviene, con grande successo, a Tel Aviv. Una iniziativa che favorirebbe, secondo gli ortodossi, la dissacrazione dello shabbat, il giorno di riposo ebraico.

Condividi: