Calcio venezuelato: il Caracas interrompe la pareggite e balza al secondo posto

CFC vs POR (1)

CARACAS – Grazie ad una doppietta di Armando Maita il Caracas interrompe la ‘pareggite’ ed i minuti senza segnare, 492 per l’esattezza. Contro il Portuguesa, l’ex calciatore del Lara ha siglato il suo primo gol al 41’ e poi nella ripresa al 58’ il 2-0. Nei minuti di recupero c’é stato anche il gol per gli ospiti, l’autore é stato Keiner Pérez che ha interronto l’imbattiibilità di Wuilker Fariñez, che era arrivato a 689 minuti senza subire reti. Con questa vittoria la compagine allenata dall’italo-venezuelano Eduardo Saragò balza al secondo posto della classifica e si porta ad una lunghezza dello Zulia che é stato battuto 1-0 dalla Zamora.

Con un gol di Leandro Vargas (72’), i bianconeri di Barinas hanno tolto l’imbattibilità alla squadra lagunare e si tengono in corsa per il ‘título’. Mentre a San Cristóbal, il Deportivo Táchira non é andato oltre lo 0-0 con l’Atlético Venezuela. Il risultato permette agli ‘aurinegros’ di arrivare a quota 14 punti, a meno due dalla vetta.

In questa nona giornata esultano i tifosi dei Tucanes che centrano la prima vittoria stagionale, a fare da vittima sacrificale é stato il Carabobo. La rete degli amazzonici é stata griffata da Arbey Mosquera (20’).

Grazie alla rete di Charles Martínez al 56’ il Llaneros ha battuto l’Aragua, mentre il Deportivo Lara ha vinto 2-1 contro la neo promossa Ureña.

Hanno completato il quadro di questo turno di campionato: Trujillanos-Petare 3-0, Deportivo Anzoátegui-Estudiantes de Mérida 3-2

La gara Metropolitanos-Estudiantes de Caracas é in programma oggi allo stadio Olímpico di Caracas. Il fischio d’inizio é fissato per le 19.

La gara Deportivo La Guaira-Mineros é stata rinviata a causa degli impegni della squadra ‘litoralense’ nella Coppa Suramericana, il match verrà recuperato il 12 novembre.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: