Riaperta stazione Budapest ma migranti restano fuori

(ANSA) – BUDAPEST, 1 SET – Dopo un’ora di chiusura la stazione Keleti di Budapest è stata riaperta dalle forze dell’ordine ungheresi. I migranti però non vengono lasciati entrare. La decisione di chiudere lo scalo ferroviario era stata presa a causa di tumulti provocati da migliaia di persone che vogliono raggiungere Paesi dell’Europa occidentale come Germania e Austria.

Condividi: