Libia: attacco armato a Mellitah Gas processing plant

(ANSA) – TUNISI, 1 SET – Il quotidiano on line Libya Herald riporta la notizia che il controllo del Mellitah Gas processing plant (impianto di trasformazione) a Mellitah sarebbe stato preso da un gruppo armato chiamato “I rivoluzionari dell’area occidentale”. Il Mellitah Gas processing plant e’ nato da una joint venture fra l’italiana Eni e la compagnia petrolifera nazionale libica NOC.

Condividi: