Grecia: Papandreou non si candida a elezioni, fine dinastia

(ANSA) – ROMA, 2 SET – L’ex primo ministro greco e leader del Pasok, George Papandreou, ha annunciato che il suo Movimento dei socialisti democratici (Kidiso) non prenderà parte alle elezioni anticipate del 20 settembre per “ragioni finanziarie”. Si tratta della prima volta da quasi un secolo che un membro della dinastia dei Papandreou non partecipa a un’elezione in Grecia. Kidiso ha preso solo il 2,5% dei voti a gennaio, non riuscendo ad entrare in Parlamento (la soglia è del 3%).

Condividi: