Diocesi Milano, a disposizione altri 6 immobili per profughi

(ANSA) – MILANO, 2 SET – La Diocesi di Milano mette a disposizione altri sei immobili tra case e strutture per un totale di 130 posti supplementari, ”per accogliere i profughi e i migranti che giungono in Italia e in particolare a Milano”. Lo rende noto la stessa Diocesi precisando che l’arcivescovo, il cardinale Angelo Scola, ha chiesto inoltre alle parrocchie di mettere a disposizione anche piccoli spazi per l’accoglienza diffusa. Sarà poi Caritas ambrosiana ad organizzare e gestire questa accoglienza.

Condividi: