Immigrazione: Bulgaria, pronti primi 20 km barriera Turchia (2)

(ANSA) – BELGRADO, 3 SET – Il ministro dell’Interno ha precisato che il 95% dei migranti che arrivano in Bulgaria – in prevalenza da Siria, Afghanistan e Iraq – soddisfa le condizioni per l’ottenimento dello status di profugo. Il governo di Sofia, ha ancora detto Bacvarova, sta esaminando la possibilità di aprire altri sei centri di accoglienza per la registrazione dei migranti. Il vicepremier Meglena Kuneva da parte sua, parlando in Parlamento, ha detto che la situazione in Bulgaria è sotto controllo e non vi sono motivi per l’adozione di misure urgenti e straordinarie a fronte dell’emergenza migranti.(ANSA).

Condividi: